di Daniele Naddei

L’offerta della Samurai Academy Naples: lo iaido alla palestra Milleculure

Lo Iaido è forma, tecnica, disciplina e stile. Si tratta di un’antica arte marziale giapponese influenzata dalla dottrina zen. Lo Iaido è l’arte dell’estrazione della spada, anche se letteralmente la traduzione è “via dell’unione dell’essere”.

Già da queste prime righe si capisce che c’è qualcosa che va molto al di là del semplice utilizzo della spada. Per la pratica dello iaido si utilizzano delle katane vere prive di filo denominate iaito. Insieme al Kendo ed al Ninjitsu, va a completare l’offerta formativa della Samurai Academy Naples, che si trova al complesso sportivo del Polifunzionale di Soccavo, nella palestra Milleculure.

Lo Iaido si può considerare tutt’altro che una disciplina sportiva “brutale”. A differenza del kendo, infatti, l’arte dell’estrazione della spada si pratica con spade vere che, seppur smussate, possono essere ritenute pericolose. Il contatto, in tal senso, è ridotto a zero e la pratica si limita a quelle che nelle arti marziali vengono definite “forme”.

Sakura no Michi: il sentiero del ciliegio

La Sakura no Michi nasce da un’idea dei tre allievi del maestro siciliano Edoardo Borghese (VII Dan Kyoshi): Salvatore Rendina (Savio), Livio Siciliani e Adriano Zenone.

“Dato che il maestro non può esser presente costantemente a Napoli per portare avanti il corso di iaido, ha delegato noi per farlo – spiega Salvatore Rendina -. Spesso viene lui a Napoli e qualche volta siamo noi ad andare a Catania per apprendere e trasmettere gli insegnamenti al gruppo di Napoli. Siamo un gruppo di studio che vuole far conoscere e crescere lo iaido anche a Napoli. Per fare questo abbiamo deciso di crearci un nome e insieme abbiamo fondato Sakura no Michi (Il cammino/sentiero del ciliegio)”.

Una disciplina marziale essenza dello Zen

“Lo Iaido è una delle discipline marziali giapponesi che maggiormente esprime l’essenza dello Zen – continua Rendina-. A differenza di molte arti marziali che richiedono un certo dinamismo e una forte presenza fisica, nello Iaido è richiesta soprattutto una profonda presenza mentale e spirituale.

Ogni azione è studiata nei minimi dettagli, in una costante ricerca della perfezione. A differenza del Kendo, che nel corso del tempo ha assunto delle caratteristiche più sportive, lo Iaido ha preservato le tecniche e gli stili tradizionali propri delle scuole di spada dei guerrieri samurai. Questa disciplina marziale viene spesso consigliata a coloro che praticano il Kendo, affinché possano comprendere le origini delle tecniche di combattimento e avere una migliore percezione dell’uso della spada”.

Lo iaido è una disciplina di nicchia: “Lo Iaido è un’arte marziale molto raffinata, richiede molta concentrazione, molta costanza e tanta pazienza, ma sono proprio queste caratteristiche a renderla così speciale. Consiglio quest’arte marziale a tutte le persone che sono affascinate dalla figura del samurai e dalle tecniche di combattimento tradizionali di spada ma soprattutto la consiglio a chi desidera comprendere l’essenza dello Zen”.

 

Motivi storici: i duelli nell’antico Giappone feudale

E’ possibile che in molti si chiedano che tipo di utilizzo potesse avere lo iaido nell’antico Giappone dei samurai. In realtà, a quanto affermano autorevoli fonti storiche, i duelli tra samurai potevano durare massimo un paio di scambi.

Il risultato era che uno dei due moriva oppure si uccidevano a vicenda. In tal senso era possibile che anche attraverso la corretta estrazione si lanciassero attacchi contro il nemico cosi che il duello finisse, tecnicamente, semplicemente sfoderando la katana. Da qui l’importanza della corretta ed essenziale forma tecnica di estrazione.

 

 

Vuoi sapere altro sulle attività sportive a Napoli e provincia? Scoprilo con Desportibus!

Fateci sapere cosa pensate dello Iaido lasciando un commento.

Pensate che manchi qualcosa, che abbiamo dimenticato delle realtà importanti attive sul territorio? Segnatecele!

Vi ringraziamo in anticipo del vostro feedback, Desportibus può darvi tutto lo sport che volete!

Commenta